La figura dell’installatore

Il Corriere Termo Idro Sanitario, nel numero di luglio/agosto 2020, pubblica un articolo per mettere in evidenza l’importanza della figura dell’installatore e la sua incessante evoluzione.

Il costante sviluppo del mercato porta ad un mutamento continuo. Il punto fermo rimane sempre la professionalità.

La figura tecnico-professionale è costantemente un punto di riferimento per il cliente finale, al quale si appoggia non solamente per l’installazione. La persona, o azienda, di riferimento si occuperà a 360° dei servizi correlati al prodotto proposto, dalla manutenzione ordinaria e straordinaria al potenziale upgrade del prodotto. Diventa quindi un consulente personalizzato al quale affidarsi. La capacità e la serietà dell’installatore si evidenzia quindi sin dal primo incontro. Un montaggio fatto a regola d’arte garantisce un miglior funzionamento dell’impianto, anche nel corso degli anni.

La riuscita ottimale dell’installazione porta al gradimento del cliente e quindi ad un rapporto di fiducia.

L’articolo mette anche in risalto la funzione del sopralluogo, che risulta rilevante e spesso fondamentale per la riuscita ottimale dell’impianto. Nonostante si impieghi tempo in più nella fase iniziale, ne consegue un successivo risparmio temporale ed economico. Durante il sopralluogo si possono appurare le caratteristiche dell’immobile, risparmiando problematiche e complicazioni a posteriori.

Parola chiave PROFESSIONALITÁ!

Articolo Corriere TIS